giovedì 21 dicembre 2006

CIAO,PIERGIORGIO...


Welby,medico ha staccato la spina.
Radicali:atto di disobbedienza civile.
Il medico Mario Riccio ha affermato di aver aiutato a morire Piergiorgio Welby, staccandogli la spina del respiratore e aiutandolo a non soffrire. La notizia viene confermata anche da alcuni esponenti del Partito Radicale, che parlando di un "atto di disobbedienza civile". Welby, 60 anni, era malato da quaranta di distrofia muscolare e reclamava da tempo il diritto a morire. Riccio è un medico in servizio all'ospedale di Cremona."Ho accettato la sua volontà di morire" ha detto Riccio nel corso di una conferenza stampa alla Camera dei Deputati. Il medico ha quindi spiegato di aver staccato la spina e di aver fatto in modo che Welby non soffrisse. Il decesso è avvenuto alle 23.59 di mercoledì 20 dicembre.Mario Riccio è anestesista all’ospedale maggiore di Cremona e medico della Consulta di Bioetica di Milano.(tgcom)

1 commento:

Pensieroincerto ha detto...

Giusta e sacrosanta decisione, pace alla sua anima sofferente.
Un saluto da marco1963